22nd

Ottobre

Il 2023 di Jaywork Music Group

Luca Peruzzi e Luca Facchini gestiscono da tempo Jaywork Music Group, una realtà in forte crescita in ambito musicale e produttivo. Come ha dichiarato Peruzzi in una recente intervista  – https://bit.ly/Peruzzi-rw -:  “Quest’anno abbiamo pubblicato circa 370 brani, più o meno uno al giorno. E’ un traguardo importante. Il 2023 è stato un anno di ulteriore crescita, che ha portato collaborazioni nuove e stimolanti, con artisti che arrivano a collaborare con noi e poi vogliono continuare il loro percorso col supporto della nostra struttura. Abbiamo raccolto tanti risultati, grandi e piccoli, tutti per noi molto importanti”.

In realtà il motivo per cui Jaywork Music Group continua a crescere in un settore non certo facile (basta vedere i licenziamenti che hanno coinvolto Spotify) è che non è la classica casa discografica ‘vecchio stampo’. Non pretende di cambiare il DNA sonoro di artisti e produzioni. Vuol offrire loro un palcoscenico da professionisti. Ogni giorno lo staff di Jaywork Music Group fa scouting, ovvero cerca e trova nuovi talenti. 

Non è possibile, secondo lo staff di Jaywork, giudicare a priori il potenziale artistico e commerciale di un brano. Si giudica la qualità tecnica del suono e si lascia giudicare il pubblico, che oggi è diviso in mille nicchie. Non solo. “Se un brano non piace a me, non vuol dire che non sia ben fatto. Non è stato creato e prodotto per piacere a me. Sono contento se a me non piace, a volte… ma tutto questo non vuol dire che non possa piacere ad altri”, spiega Peruzzi.  

COS’E’ JAYWORK MUSIC GROUP

https://www.jaywork.com

Jaywork Music Group è presente ed attiva sul mercato discografico dal 1998. Dal 2011 Luca Facchini, dj e produttore, ha acquisito il marchio e tutto il catalogo trasferendolo a Ferrara per proseguirne l’attività discografica. Dal 2018 Luca Peruzzi diventa A&R delle Label di Jaywork e gestisce il gruppo con Luca Facchini. Jaywork Music vanta all’attivo la produzione di numerose Hit tra le quali il progetto “2Black” con la notissima “Waves of Luv”, che ricalca il grande successo del brano musicale “In alto mare” di Loredana Bertè.

Jaywork Music attraverso le sue etichette discografiche si propone di dare spazio e scoprire nuovi talenti emergenti in Italia e non solo, essendo proiettata nel futuro ed alla costante ricerca di contenuti innovativi. Jaywork Music dispone di numerose Sub-Labels che abbracciano vari generi e stili musicali, dalla musica Italiana alla musica Dance. “Se siete dei produttori e state cercando un etichetta discografica sempre in evoluzione, Jaywork è la vostra scelta migliore”, spiegano Luca Facchini e Luca Peruzzi.

Avatar photo
- Published posts: 777

Redazione Milano da bere.

Comments are closed.